16 Maggio 2021 16:00 | Stadio Vanni Sanna Serie D (girone G) | Giornata 29
| Primo tempo: 2-0
Risultato Finale
Commento partita

TORRES: Carta (30' st Frasca), Melli, Bilea (25' st Mastromarino), Rutjens, Schiaroli, Likaxhiu, Alvarez, La Vigna, Cristaldi (39' st Tedesco), Origlio (30' st S. Pinna), Gomez. A disp. Viale, Fadda, Doumbouya, Ponsat, Bianco. All. Mauro Giorico

GIUGLIANO: Mola, Micillo, Savarise (33' st Filogamo), Castagna, Russo (25' st Setola), Stendardo, Orefice (25' st Longobardo), De Luca, Celestine (17' st Abonkelet), Poziello (44' st Porcaro), Camara. A disp. Evangelista, Cozzolino, Osei. All. Antonio Maschio

ARBITRO: Agostoni di Milano

RETI: 14′ pt Likaxhiu, 35′ pt Gomez, 7′ st Stendardo.

NOTE: Espulsi all'11′ st Gomez e Castagna. Ammoniti: Likaxhiu, Micillo. Recupero: 1' pt, 5' st.

Si parte dal rigore parato da Carta a Celestine dopo 7' ai festeggiamenti della Torres per l'importante successo ai danni del Giugliano che, negli ultimi minuti, ha tentato di completare la rimonta agguantando i sassaresi che si erano assicurati un bel cuscinetto all'intervallo con le reti di Likaxhiu e Gomez. Ad inizio ripresa la rete di Celestine riapre i giochi, poi le due espulsione di Castagna e Gomez che tengono alta la tensione del match salvezza portato in porta dalla squadra rossoblù con qualche sofferenza nel finale. Tre punti fondamentali nella corsa alla salvezza e che servono a tenere dietro l'Afragolese capace di fare il colpaccio ad Artena e permettono di stare al fianco di Gladiator che ha vinto il derby a Nola, agganciato anche dagli stessi rossoblù. Esordio vincente di Mauro Giorico alla prima gara in casa dopo il pari col Gladiator. La gara. Giorico si presenta senza cinque pedine (Riccardo Pinna, Vavassori, Battista, Mascia e Ruiu) e schiera dal 1' Likaxhiu. La Torres prova ad approfittare, al 4', dell'errore di Stendardo che consegna la palla a Origlio ma poi rimedia lo stesso difensore deviando in angolo il tiro del centrocampista. Il numero 10 dei rossoblù diventa protagonista quando tocca in area Poziello e viene punito dall'arbitro col calcio di rigore, sul dischetto si presenta Celestine che allarga il piatto destro permettendo a Carta di distendersi sulla sua sinistra e parare il tiro del brasiliano. Lo scampato pericolo è una molla per la squadra di Giorico, all'11' Likaxhiu serve Gomez, esterno sinistra rasoterra con parata in tuffo di Mola. Passano 2' e Cristaldi ribalta l'azione per poi consegnare palla a libero La Vigna, che ci impiega troppo per calciare col destro debole e facile preda di Mola. Il gol è nell'area e arriva al 14': angolo di La Vigna, non libera Micillo e sulla palla piomba Likaxhiu che in scivolata insacca. Ancora Torres, al 16′ Origlio ruba il tempo a Russo portandosi avanti la palla con la testa, poi cerca il cross con l'esterno sinistro ma Mola prolunga la traiettoria della palla. Il Giugliano sfiora il pareggio al 17', fuga a destra di Celestine con cross basso in area, si distende Carta che tocca ma non trattiene, sul palla interviente Poziello che calcia di piatta a colpo sicuro mandando al lato. Gara ricca di occasioni, al 20' il caparbio Cristaldi insegue una palla quasi persa ma la conquista sulla linea di porta facendo a spallate con l'avversario, poi vede l'accorrente Likaxhiu e lo serve, piatto destro dell'ex Lanusei ma Mola respinge coi piedi, sulla ribattuta Bilea rimette in mezzo, Gomez arpiona la palla e calcia col sinistro deviato da Russo. Per il raddoppio della Torres bisogna arrivare al 35′ ma è un'azione manovrata: Melli appoggia a destra per La Vigna, cross al centro sul quale si avvita Origlio, la sfera giunge a Cristaldi che l'appoggia a Gomez, sinistro a pelo d'erba sul quale Mola nulla può. Primo gol stagionale del gambiano. Prima del riposo girata di Cristaldi a centro area con Mola che blocca a terra. Nella ripresa il Giugliano entra col piglio di chi non ha più nulla da perdere. E al 7′ dimezza lo svantaggio su schema d'angolo: Castagna centra col mancino verso il primo palo, ci arriva Stendardo che di testa manda la sfera sull'altro palo beffando Carta proteso in tuffo. Gli animi si accendono e all'11' l'arbitro Agostoni sventola il cartellino rosso a Gomez e Castagna per reciproche scorrettezze. Al 13' la Torres potrebbe chiudere i conti ma Likaxhiu alza la mira col piatto e la palla finisce sul fondo. I trigotti ci provano con il neo-entrato Abonkelet ma alza la mira sulla palla crossata dalla sinistra e respinta da Carta. Al 28′ Cristaldi tocco piano dal limite per servire La Vigna, il quale lascia che sulla sfera ci arrivi lo stesso attaccante argentino che centra Mola da pochi passi. Giorico non vuole correre rischi e inserisce l'esperienza di Frasca in porta e accompagna la sostituzione con l'ingresso anche di Samuele Pinna per Origlio. L'assalto del Giugliano è ben controllato dall'attenta difesa di casa ma al 43' il destro con l'esterno di Setola mette i brividi con la palla che va a lambire il palo alla sinistra di Frasca. È l'ultima occasione prima del triplice fischio che fa esultare i rossoblù. Fonte: sardegna.diariosportivo.it

MdA