30 Marzo 2022 15:00
Serie D (girone H) | Giornata 30
Primo tempo: 1-0
Team Altamura
2
2 : 2
Brindisi
2
Risultato Finale
Commento partita

T. ALTAMURA: Spina, Clemente, Tazza, Lucchese (72' Ziello), Sall, Mattera, Cancelliere, Serra(85' Russotto), Tedesco, Baradji (86' Kanoute), Abreu Santos (69' Molinaro). A disp.: Giuliani, Erricio, Binetti, Massari, Lorusso. All.: Gianmarco Di Benedetto

BRINDISI: Cavalli (65' Cervellera) , Romano, Silvestro, Triarico (77' Zappacosta), Galdean, Esposito, Trovè (46' Morleo), Spinelli, Lopez, Pinto (46' Meneses), Colaci (65' Rekik). A disp.: De Luca,, Laneve, Alfano, Majore. All.: Nello Di Costanzo.

ARBITRO: Michele Pasculli della sezione di Como (1° assistente: Giuseppe Rizzi della sezione di Barletta; 2° assistente: Francesco Festa della sezione di Barletta)

MARCATORI: 38' Abreu (TA), 48' pt rig. Tedesco (TA), 71' e 83' Meneses (B)

NOTE. Espulsi al 49' Tedesco (TA), all'84'De Luca (B); Ammoniti: Tazza (TA), Lucchese (TA), Mattera (TA), Triarico (B), Lopez (B), Clemente (TA). Recuperi: 4' pt, 6' st.


Sotto per 2-0 alla fine del primo tempo, il Brindisi rimonta e strappa un pari preziosissimo (2-2) sul campo dell'Altamura, nel 30esimo turno (infrasettimanale) del campionato di Serie D (girone H), disputato oggi pomeriggio (mercoledì 30 marzo). Gara palpitante e ricca di emozioni quella andata in scena allo stadio comunale Tonino D'Angelo, dove i biancazzurri sono stati supportati da alcune decine di tifosi giunti da Brindisi.

Il primo tempo è stato appannagggio della formazione barese, invischiata, insieme al Brindisi, nella lotta per la salvezza. I padroni di casa hanno sbloccato il punteggio al 38' com Abrei Santos. La rete del raddoppio è stata firmata da Tedesco al 48'. Intorno al quarto d'ora della ripresa l'Altamura è rimasto in 10 a causa dell'espulsione dello stesso Tedesco. Gli ospiti hanno approfittato al meglio della superiorità numerica. Protagonista della rimonta è stato Meneses, andato a segno prima al 71' e poi all'85'. Nel finale il Brindisi ha anche colto un legno con Romano.

Fonte: brindisireport.it

MdA