07 Novembre 2021 14:30
Serie D (girone H) | Giornata 10
Primo tempo: 0-0
Nola
0
0 : 0
Sorrento
0
Risultato Finale
Video Partita
Nola-Sorrento 0-0
Commento partita

Nola (4-3-3): Cappa; Togora, Sicignano, D’Orsi, Donnarumma (66' De Siena); Caliendo, Acampora, Corbisiero (75' Boggia); Ruggiero (75' Cardone), Figliolia (46' Gaetano), D’Angelo. A disposizione: Torino, Idioma, Angeletti, Capuozzo, Canfora. Allenatore: Barone

Sorrento (3-5-2): Volzone; Mansi, Cacace, Acampora (46' La Monica); Rizzo, Ferraro (74' Marciano), Virgilio, Mezavilla, Romano; Gargiulo (58' Cassata), Iadaresta. A disposizione: Del Sorbo, Sannino, Manco, Calabrese, Procida, Diop. Allenatore: Cioffi

Arbitro: Okret di Gradisca di Isonzo (Mamouini-Minniti)

Ammoniti: Acampora, Iadaresta (S)

I

l decimo turno del Girone H di Serie D riserva il match tra Nola e Sorrento. Il derby, autentico testa a testa che mette sul piatto punti pesanti in ottica salvezza, termina con uno scialbo pareggio senza reti. Non si sblocca la partita, le difese si impongono sugli attacchi e le due squadre devono dividersi il bottino.

Terzo risultato utile per i rossoneri che offrono una buona prestazione, i bruniani si difendono e strappano il secondo pari di fila. Il primo tentativo verso la porta è di Ruggiero, Volzone si supera e si rifugia in angolo. Dagli sviluppi, Caliendo colpisce di testa e manda a lato. Al 16' bianconeri pericolosi in contropiede con Ruggiero e D'Angelo, la conclusione di quest'ultimo sbatte sull'esterno della rete. I costieri rispondono con l'iniziativa di Romano e il mancato impatto di Iadaresta. L'attaccante ha una buona chance alla mezz'ora, Togora recupera e salva. Il primo tempo si chiude con una fiammata offensiva dei padroni di casa che non ottiene successo. Il secondo tempo si inaugura con una idea di Iadaresta per Gargiulo, Sicignano è provvidenziale nella circostanza. Entra La Monica e sfiora il bersaglio grosso con un tocco morbido. Opportunità da una parte e dall'altra, Ruggiero e Cassata mettono apprensione alle retroguardie. Al 74' Cappa si supera su La Monica e a otto dal termine compie un miracolo sul sinistro di Cassata. Nelle battute finali Iadaresta vede annullarsi un gol. Fonte: napolitoday.it

MdA