11 Ottobre 2020 15:00 | Stadio Comunale di Muravera Serie D (girone G) | Giornata 3
| Primo tempo: 1-0
Risultato Finale
Commento partita

MURAVERA: Vandelli, Satta (13' st Vignati), Loi, Angheleddu (40' st Masia), Kujabi (13' st Visconti), Legal, Cadau, Nuvoli, Nurchi, Demartis (31' st Kadi), Pinna (39' st Fangwa). A disp. Floris, Mereu, Minerba, Savage. All. Francesco Loi

NUOVA FLORIDA: Giordani, Moretti, Gargiulo (19' st De Costanzo), Porfiri (43' st Magri) Scardola, Tamburlani, Iacoponi (29' st Contini), Toskic, Gambioli (13' st Miola), Chavez (32' st Coratella), De Marchis. A disp. Aniello, Pallocca, Scognamiglio, Stefani. All. Andrea Bussone

ARBITRO: Giuseppe Sassano di Padova.

RETI: 4' pt Gambioli, 41' st Nurchi.

NOTE: Ammoniti: Scardola, Gargiulo, Nuvoli, Cadau, Gambioli, Tamburlani, Magri. Recupero: 3' + 6'. Spettatori: 150 circa.

Una rovesciata di Sergio Nurchi a 4' dalla fine non è sufficiente al Muravera per "rovesciare" il punteggio della sfida contro la Nuova Florida, passata in vantaggio dopo 4'. Un gol giunto troppo tardi per tentare il sorpasso che, nonostante tutto, stava maturando con l'occasione d'oro sprecata da Kadi al 90' ma che comunque evita una sconfitta che sarebbe stata immeritata per quanto fatto vedere nella ripresa dalla squadra di Loi. Nel primo, specie, per metà tempo, i sarrabesi hanno sofferto la velocità di manovra dei laziali e il forte vento contro che non permetteva agli esterni d'attacco gialloblù di incidere nel ribaltamento di fronte. C'è da dire che la maggior sofferenza l'ha avuto il centrocampo per l'assenza di Geroni sostituito nel compito un po' da Cadau e un po' da Kujabi. Le altre assenze di rilievo sono quelle di Moi in difesa e Virdis in attacco. La gara. Pronti-via e la discesa di Satta con cross sul palo opposto per la sponda di Pinna e il tiro rimpallato di Demartis è un fuoco di paglia. L'inizio è tutto per la squadra di Busso. Al 4' arriva il vantaggio su calcio d'angolo: esecuzione forte e precisa di Chavez dalla bandierina per l'inserimento sul primo palo di Gambioli (marcato da Kujabi) ed è rete. Al 7’ la Nuova Florida sfiora il raddoppio. Cross del mancino Gargiulo, palla a centro area per il liberissimo Porfiri che, di testa, alza la mira. Il Muravera fatica a portar su la palla, il vento e l'attenta presenza in ogni zona del campo dei laziali abbassa i tempi di transizione negativa di Cadau e compagni. Al 23’, però, Demartis conquista con caparbietà l'angolo che poi batte ad uscire per il colpo di testa di Legal, palla di poco fuori alla destra di Giordani. Alla mezz'ora Scardola ferma con le cattive Nurchi e si becca il primo giallo. Sulla palla ci va Demartis, esecuzione perfetta, con palla sopra la barriera ma a fil di palo con Giordani che suda freddo. Al 37' è lo sgusciante Nino Pinna a procurarsi la punizione sul centro destra, ancora Demartis sulla palla ma questa volta sceglie la soluzione di potenza ma il collo destro è dritto e finisce nei guanti dell'attentio Giordani. È il segnale che il Muravera ha guadagnato qualche metro e riesce a dare un po' più di continuità alla manovra. Il primo tempo si chiude con la punizione di Toksic, sull'intervento pulito di Cadau (ammonito) su De Marchis, palla a giro dell'italo-montenegrino e Vandelli blocca a terra.Ad inizio ripresa si vede un Muravera più tonico e deciso a rimettere in sesto la gara. Subito Pinna in evidenza a sinistra con alcuni spunti pericolosi. Poi Nurchi potrebbe pareggiare con un destro in corsa ma appena alto sulla traversa. Loi cambia qualcosa perché al 13' entrano Visconti e Vignati per Kujabi e Satta, con Angheleddu che passa in cabina di regia. Al 17' potrebbe arrivare la svolta ma Nurchi, mentre fila verso Giordani, viene messo giù da Tamburlani, ultimo uomo e ammonito viene graziato in modo incomprensibile dall’arbitro Sassano. Si resta undici contro undici e mister Bussone tira via il già ammonito Gargiulo dopo aver fatto lo stesso con Gambioli. Il Muravera gioca costantemente nella metà campo avversaria e cerca di prendere la fasce, a destra Cadau penetra due volte e crea scompiglio. A sinistra ci prova Nurchi quando si allarga e poi anche Demartis che, alla mezzora, lascia il campo a Kadi, appena dopo il pareggio sfiorato da Cadau con un destro incrociato che non tiene basso con palla di poco alta sulla traversa. Minuti conclusivi palpitanti. Il Muravera cerca il gol su palla inattiva, prima Vignati non ci arriva per un soffio e Giordani blocca, poi il portiere si ripete sulla punizione di Angheleddu che lascia il campo a Masia. Il neo entrato calcia la punizione sulla trequarti sinistra, Porfiri e Vignati contendono la palla che finisce sulla testa di Cadau, rimessa in mezzo per l'acrobata Nurchi, che l'aggancia in rovesciata e la spedisce in rete alla destra di Giordani. Esplode il comunale e gli arancio di Loi attaccano a testa bassa alla ricerca del gol-vittoria. Che potrebbe arrivare subito con la percussione di Nurchi, palla al liberissimo Kadi che sbaglia il primo controllo e poi calcia fuori dopo aver perso l'attimo fuggente. Come il secondo successo di fila in casa.

MdA