27 Settembre 2020 15:00 | Stadio Marcello Martoni Serie D (girone G) | Giornata 1
| Primo tempo: 1-1
Risultato Finale
Commento partita

Monterosi: Salvato, Gemini, Berardi, Piroli, Buono, Cancelleri, Squerzanti, Pellacani, Lucatti, Capodaglio, Sowe. A disposizione: Torelli, Francucci, Vagnoni, Rea, Fauzia, Tomassi, Zambrini, Sivilla, Persichini. Allenatore: David D’Antoni.

Savoia: Cannizzaro, Riccio (36’ Badje), Manzo, Poziello, Caiazzo, D’Ancora, De Rosa (30’st Fornito), Russo (30’st Scalzone), Correnti, Orlando, Kyeremateng. A disposizione: Coppola, Puleo, Nespoli, Esposito, Mancini, D’Auria. Allenatore: Salvatore Aronica.

Marcatori: 4’ pt Kyeremateng (S); 10’ pt Cancelleri (M); 27’ st Lucatti (M);

Ammoniti: 2’ Riccio (S) pt; 8’ Correnti (S) pt; Orlando (S) 1’ st; Russo (S) 9’st; 15’ Caiazzo (S); 17’ st Gemini (M); 34’st D’Ancora;

Espulsi: 40’st Scalzone (S); 49’st D’Ancora

Recupero: 1’pt; 5’st.

E’ disco rosso a Monterosi contro i padroni di casa che vincono 2 a 1 in rimonta dopo il gol iniziale, su rigore, di Kyeremateng che aveva fatto ben sperare. Poi il pari immediato e la debacle nella ripresa con una squadra che non è riuscita ad imporsi lasciando spazio al nervosismo (tanti ammoniti e le espulsioni di Scalzone e D’Ancora) ed a tanti errori in fasi di impostazione e coperturaUn Savoia da lavori in corso che molto probabilmente correrà ai ripari in settimana per assicurare un portiere titolareCannizzaro si è dimostrato non pronto, ed un attaccante se dovesse capitare il profilo giusto. Domenica c’è la Nocerina e la piazza si aspetta un immediato riscatto contro i rivali rossoneri. BOTTA E RISPOSTA – Dopo soli 4’ minuti il Savoia ha subito l’occasione per passare. Berardi frana su Kyeremateng, per il direttore di gara è calcio di rigore. Si incarica della trasformazione lo stesso numero 99 che trafigge Salvato per il vantaggio ospite (5’). Il Monterosi riequilibra subito la gara. Errato passaggio difensivo di De Rosa, Caiazzo è preso controtempo, ne approfitta cancellieri che si incunea tra le maglie bianche e fa partire un preciso tiro che si insacca imparabilmente alle spalle di Cannizzaro (10’). La restante parte della frazione vive di pochissime emozioni. EUROGOL ANNULLATO – 50’ Manzo recupera palla e serve De Rosa, lancio millimetrico per Kyeremateng, tacco per Russo che tenta il gran gol, palla fuori ma bella azione del Savoia. Al 65’ il gesto tecnico più bello della gara reso vano dallo sbandieramento del guardalinee. Orlando in piena area, con una sforbiciata acrobatica, insacca. Gioia incontenibile ma la marcatura viene annullata per fuorigioco. IL MONTEROSI PASSA – I padroni di casa completano la rimonta al 72’. Da azione d’angolo Cannizzaro smanaccia sul palo un primo tiro verso la porta, la palla torna in campo e Lucatti mette dentro la sfera per il 2 a 1, sarà il gol partita. SAVOIA IN NOVE – Il vantaggio dei viterbesi porta Aronica ad effettuare alcuni cambi. Entrano Scalzone e Fornito ma è il Monterosi che al 77’ sfiora con Sowe la terza marcatura. All’83’ Kyeremateng ci prova in velocità, Salvato respinge. Capovolgimento di fronte, Cannizzaro per poco non la combina grossa lasciandosi sfuggire un pallone facile a pochi metri dalla porta. 4’ dopo Scalzone si becca il rosso diretto per un calcio in gioco pericoloso. Lo seguirà allo scadere D’Ancora che per proteste viene ammonito per la seconda volta. Ultima emozione al 93’ con Kyeremateng che manda a lato un perfetto cross di Badje. Fonte: solosavoia.it

MdA