19 Settembre 2021 15:00
Primo tempo: 0-2
Mariglianese
0
0 : 2
Sorrento
2
Risultato Finale
Video Partita
Commento partita

MARIGLIANESE (3-5-2): Maione; De Giorgi, Varchetta, Tommasini; Peluso (dal 30’ s.t. Palumbo L.), De Martino, Langella (dal 32’ s.t. Palumbo V.), Di Dato (dal 10’ s.t. Massaro), De Angelis (dal 38’ s.t. Orlando); Esposito G., Aracri (dal 25’ s.t. Esposito F.) (Cafariello, Iacone, Liberti, Prevete). All.: Sanchez

SORRENTO (4-3-1-2): Del Sorbo; Sicuro (dal 28’ s.t. Guidoni), Cacace, Mansi, Calabrese (dal 35’ s.t. Romano); La Monica, Virgilio, Mezavilla; Sosa (dal 15’ s.t. Iadaresta); Cassata (dal 28’ s.t. Acampora), Gargiulo (dal 40’ s.t. Diop) (Volzone, Manco, De Marco, Ferraro). All.: Cioffi

Arbitro: Raineri di Como (Gentile-Quici).

Marcatori: Cacace 31’, Gargiulo 47’ p.t.

Note: si è giocato sul neutro di Pomigliano. Espulso: De Giorgi 25’ p.t. per gioco violento Ammoniti: Sosa, La Monica, Acampora (S). Rec.: 2’ p.t., 5’ s.t.

Buona la prima: il Sorrento espugna il campo della Mariglianese con un 2-0 maturato nel primo tempo, grazie alle reti delle due bandiere rossonere Cacace e Gargiulo. Cioffi ha scelto il modulo 4-3-1-2 su cui ha lavorato sin dal primo giorno di ritiro. Gran caldo ed equilibrio in avvio, prime conclusioni pericolosi per la Mariglianese, entrambe con Peluso ma entrambe imprecise. Al 25’ De Giorgi si faceva espellere per una gomitata a Cassata che tagliava senza palla verso l’area di rigore. La punizione successiva veniva battuta da Cacace con Maione che bloccava a terra. Poco dopo Varchetta di testa sfiorava il gol da poco passi mentre al 31’ Cacace di testa era una sentenza e metteva a segno il gol del vantaggio del Sorrento sfruttando una punizione mancina di Cassata. La partita si stappava, Calabrese andava vicino al raddoppio con un bel mancino mentre Esposito falliva il pari da pochi passi su imbeccata di Aracri. Il Sorrento puniva gli errori degli avversari al secondo minuto di recupero con Gargiulo, bravo a sfruttare una sponda di Mezavilla, saltare Varchetta e battere Maione di giustezza. Ripresa al via senza cambi e prima opportunità per il Sorrento con un destro a lato di La Monica. Varchetta al 10’ sfiorava il gol con una incornata da pochi passi che scheggiava la traversa. Iadaresta poco dopo il suo ingresso trovava la zuccata vincente, ma il suo gol veniva annullato per fuorigioco. Da quel momento, il Sorrento gestiva i ritmi senza correre più pericoli e portava a casa i primi tre punti della stagione. Fonte: zonacalciofaidate.it

MdA