20 Ottobre 2021 15:00 | Stadio "S. M. delle Grazie" Serie D (girone H) | Giornata 7
| Primo tempo: 2-0
Risultato Finale
Video Partita
Mariglianese-Nola 5-2
Commento partita

MARIGLIANESE: Maione 02; Peluso 01 (dal 66′ Massaro 01); De Angelis; Pantano (dal 73′ Prevete 03); Varchetta; Tommasini; De Martino 03; Langella; Esposito (dal 73′ De Giorgi); Aracri (dal 83′ Faiello); Orlando (dal 75′ Esposito). A disposizione: Cafariello 03; Palumbo; Onesto 03; Sannia. Allenatore: Luigi Sanchez

NOLA: Cappa; Idioma 03 (dal 68′ Boggia 03); Capuozzo 01; Acampora (dal 58′ Cardone); Angeletti 02; D’Orsi; Caliendo 01 (dal 45′ De Siena 01); Ruggiero (dal 77′ Gaetano); Figliolia; Padulano (dal 83′ Corbisiero 03); D’Angelo. A disposizione: Torino; Lambiase 01; Togorà 02; Salazaro 01. Allenatore: De Lucia Alfonso

RETE: 28′ Orlando; 30′ Varchetta; 57′ Esposito; 60′ Figliolia; 70′ Esposito; 83′ Massaro; 90′ Figliolia

ARBITRO: Guido Verrochi (Sez. Sulmona)

NOTE: ESPULSIONI: Capuozzo. AMMONITI: Pantano, Langella, Tommasini; Cappa. CALCI D’ANGOLO: 1-6. Recupero 2’p.t., 4’ s.t.

Il match sin dai primi minuti è molto fisico con l’arbitro che ammonisce ben due giocatori nei primi 10 minuti di gioco. La svolta arriva al 18′ quando, per uno scontro aereo con Peluso, Capuozzo viene ammonito, ma è il secondo giallo e l’arbitro lo manda sotto la doccia. La Mariglianese prende coraggio e inizia ad attaccare, trovando un goal a dir poco rocambolesco con Orlando che si ritrova la palla in area piccola e non deve far altro che spingerla in rete, per il vantaggio dei leoni al 20′. Solo 10 minuti dopo sugli sviluppi di una punizione dal limite Esposito colpisce di testa centrando la traversa, sulla respinta è pronto Varchetta che sempre di testa insacca e porta i suoi al riposo sul 2-0. Per il difensore centrale è il terzo goal stagionale, miglior marcatore della squadra. Il secondo tempo inizia con 2 occasioni una per i bruniani con Acampora che sfiora il goal con un tiro dal limite dell’area, che viene respinto egregiamente da Maione, e una per la Mariglianese con Peluso che durante una ripartenza tira in pancia a Cappa non trovando la rete del 3-0. Ma al 57′ su un’azione egregiamente orchestrata da De Angelis che crossa dalla destra, Esposito si ritrova una palla solo da spingere in rete e sigla così il 3-0. E’ il primo goal del bomber di Marigliano che finalmente riesce a sbloccarsi. Al 60′ il Nola reagisce trovando il goal con Figliolia che spizza di testa su un cross messo da Ruggiero. Ma le speranze nolane vengono subito messe a tacere da un altro goal, stavolta un po’ fortunoso, di Esposito che su un cross riesce a deviare una palla tirata forte da De Angelis, insaccando alle spalle di Cappa. Il Nola prova a reagire, ma si apre ai contropiedi dei padroni di casa che al 83′ trovano la rete del 5-1, con il nuovo entrato Massaro che sfrutta una prateria e riesce a trovarsi davanti a Cappa facilmente, battendolo. Nel finale i bruniani segnano la rete del 5-2 su rigore con Figliolia che spiazza il portiere.

Una partita fantastica giocata dalla Mariglianese che ha espresso qualità e soprattutto nell’unico momento difficile ne è saputa uscire fuori facilmente, dominio totale del campo e questi tre punti muovono la classifica e allontanano la zona play-out. Il Nola avrà molto da rivedere, ma poco tempo per farlo, domenica c’è il Brindisi che arriva nella città dei gigli, per un importantissimo scontro salvezza. Fonte: campaniafootball.com

MdA