30 Aprile 2022 15:00
Serie D (girone H) | Giornata 29
Primo tempo: 2-0
Mariglianese
2
2 : 3
Nardò
3
Risultato Finale
Commento partita

MARIGLIANESE (4-1-4-1): Maione, Micillo, Arrivoli, Palumbo, Varchetta, Tommasini, Faiello, Langella, Esposito, Aracri, Rimoli. A disposizione: Cafariello, Pantano, De Giorgi, De Angelis, Strazzullo, De Martino, Ragosta, Fiorillo, Marzano. All.: Sanchez

NARDO'(4-3-1-2): Petrarca, De Giorgi, Romeo, Cancelli, Masetti, Trinchera, De Feo, Mariano, Mancarella, Caracciolo, Puntoriere. A disposizione: Rollo, Caputo, Centonze, My, Valzano, Alfarano, Dorini, Gallo. All.: De Candia

ARBITRO: Fabio Franzo’ della sezione di Siracusa (1° assistente: Emilio Giulio Leonardi della sezione di Ostia Lido; 2° assistente: Luca Granata della sezione di Viterbo)

MARCATORI: 21’ e 36’ Esposito

NOTE: Gara sospesa al 45’ per infortunio del Direttore di Gara. Ammoniti: Langella, Aracri

Gara ripresa dal 1' del secondo tempo, il 30.04.2022

MARIGLIANESE: Maione, Micillo, Arrivoli, Palumbo, Varchetta, Tommasini, Rimoli (79' Massaro), Langella, Esposito, Aracri, Marzano (83' Faiello). A disp.: Cafariello, De Angelis, Pantano, Strazzullo, De Giorgi, De Martino, Ragosta. All.: Sanchez

NARDO': Petrarca, De Giorgi, Romeo (76' Cristaldi), Cancelli, Caputo (91' Fiorentino), Masetti, Mariano, Mancarella, Caracciolo, Alfarano, Puntoriere. A disp.: Rollo, Cavaliere, Trinchera, De Feo, Valzano, Dorini, Gallo. All.: De Candia

ARBITRO: Antonio Monesi della sezione di Crotone (1° assistente: Pasquale Scopelliti della sezione di Reggio Calabria; 2° assistente: Stefano Cossovich della sezione di Varese)

MARCATORI: 22' Esposito (M), 36' Esposito (M), 70' Puntoriere (N), 81' Puntoriere (N), 88' Cristaldi (N)


Cronaca del 26.03.2022

Il primo tempo disputato in terra campana ha visto una partenza positiva dei granata che al 7’ si rendono pericolosi con un destro al volo di Mancarella che si spegne a lato. Al 12’ il colpo di testa di Mariano trova il muro della difesa campana mentre al quarto d’ora ci prova Cancelli con un tiro dalla distanza che però non inquadra lo specchio della porta. Al 22’ inaspettatamente la Mariglianese trova il vantaggio: preciso cross dalla destra di Micillo e incornata vincente di Esposito che non lascia scampo a Petrarca. Al 32’ il direttore di gara si infortuna durante la corsa: partita ferma e sanitari in campo. Dopo le cure, alla ripresa del gioco i campani trovano anche il raddoppio: assist al centro di Faiello e rasoiata di Esposito che firma la doppietta personale. Si chiude così il primo tempo.

Secondo tempo
Le squadre rientrano in campo ma l’infortunio all’arbitro è più grave del previsto e quindi la gara viene definitivamente sospesa. Spetterà adesso al dipartimento interregionale fissare il recupero della sfida che ripartirà dal 1’ della ripresa sul punteggio di 2-0 per la Mariglianese. Ulteriore disagio per i neretini che devono ancora recuperare le gare con Casarano e Lavello in un calendario denso di impegni che complica la corsa verso la salvezza.

Fonte: leccenews24.it


Cronaca del 30.04.2022

Una sfida da concludere e tre lunghezze da mettere in cassaforte. La Mariglianese di Luigi Sanchez affronta il Nardò di Pasquale De Candia al Santa Maria delle Grazie per la prosecuzione della partita interrotta lo scorso 26 marzo. L'infortunio del direttore di gara Franzò, infatti, non ha permesso il regolare svolgimento del secondo tempo e il match è stato sospeso all'intervallo. Eppure, la squadra campana parte da un punteggio favorevole: 2-0 nel segno del bomber Esposito. L'attaccante prima sblocca la contesa a metà frazione con un colpo di testa su assist di Micillo. Al minuto 36, una verticalizzazione innesca Faiello che manda in tilt il diretto marcatore e scodella al centro un rasoterra. Esposito è lesto a scaricare un mancino vincente per il raddoppio biancazzurro.

Il cronometro all'avvio, dunque, recita 46'. Arrembante inizio degli ospiti, lanciati in fase offensiva alla ricerca della rimonta. I ragazzi di De Candia si intravedono in avanti con un piazzato pericoloso dalla bandierina: la brigata di Sanchez allontana la minaccia. Al 51' è Aracri in acrobazia a sfiorare il tris, la girata del fantasista di casa si spegne alta sul fondo. Trascorrono pochi secondi e la difesa pugliese evita la zampata ad Esposito. Al 58' è Caputo a provarci con un tiro-cross che termina distante dallo specchio. Il Nardò cerca di affidarsi ai traversoni per mettere in difficoltà Maione, ma su una manovra elaborata Puntoriere trova il varco giusto: sfera alle spalle di Maione e contesa riaperta. A nove dal termine ancora Puntoriere approfitta di un cross basso e sigla il tap-in per il 2-2. All'83' conclusione al volo di Alfarano, l'impatto non è preciso. Nel finale di partita, Cristaldi anticipa tutti e fa 2-3 per la rimonta completa dei pugliesi. Al triplice fischio si concretizza una clamorosa sconfitta interna per i biancazzurri.

Fonte cronaca: napolitoday.it

MdA