10 Ottobre 2021 15:00 | Stadio "S. M. delle Grazie" Serie D (girone H) | Giornata 5
| Primo tempo: 1-0 | Giocata a porte chiuse
Risultato Finale
Video Partita
Mariglianese-Molfetta 1-1
Commento partita

Mariglianese: Maione, Peluso, De Angelis, Sannia, Varchetta, Tommasini, De Martino (72’ Prevete), Langella (85' Palumbo) Esposito (85' Orlando) Aracri, Di Dato (79' Massaro). Allenatore: Sanchez

Molfetta: Viola, Pinto, Demoleon (92' Boccadamo), De Gol, Legari, Fedel, Cianciaruso, Caputo ( 70' Gjonaj), Pozzebon, Cappiello (75' Semiao) Turitto (90' Rafetraniaina). All. Traversa

Arbitro: Federico Cosseddu di Nuoro. Assistenti: Matteo Lauri di Gubbio e Simone Piomboni di Città di Castello

Reti: 32' Varchetta, 66' Pozzebon

Note: Gara a porte chiuse. Ammoniti: Varchetta, Tommasini, De Gol, Gjonaj, Turitto.

Storico esordio per la Mariglianese nel proprio Stadio di Cittá, Santa Maria Delle Grazie. La gara si disputa a porte chiuse in attesa di piccoli interventi da effettuare in ossequio agli standard minimi di sicurezza, prima del completamento definitivo con la realizzazione delle tribune locali ed ospiti. Entrambe la squadre sono provenienti da sconfitte rimediate nello scorso turno infrasettimanale. Avvio a sprazzi per entrambe. Nel primo quarto d'ora timidi i tentativi di Legari, tiro da fuori controllato da Maione e Peluso con palla alta. Al 20' un vero sussulto. Azione del Molfetta sulla destra per il colpo di testa di Pozzebon ma l'arbitro annulla le rete per fuorigioco dello stesso attaccante. Risponde le Mariglianese al 25'. Pregevole il dai e vai Aracri-De Angelis, la difesa libera, riprende Aracri ma la conclusione è di poco alta. Al 32' i padroni di casa passano in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Aracri per Peluso, il cross arcuato trova la testa di Varchetta che insacca per l'1-0. La reazione del Molfetta è immediata. Pozzebon di testa in area spedisce di poco al lato.
Nel secondo tempo i pugliesi entrano con il piglio di riequilibrare la gara. I locali con le linee strette contengono l'iniziativa. Al 23' arriva il pari del Molfetta. Azione prolungata sulla sinistra per la testa di Pozzebon sul secondo palo. Perentorio il colpo di testa dell'attaccante e palla a fil di palo. 1-1. Con il pari la gara si accende. Entrambe provano a vincere la gara. Gli ospiti articolato un discreto possesso ma i locali cercano di punterei con sortite rapide. Nei minuti finali è la Mariglianese a recriminare. Appena in area Aracri con un destro secco impegna seriamente Viola. Al 88' recriminare un fallo di rigore. Peluso sul secondo palo, nel tentativo di battere di testa a rete, viene travolto dal portiere. L'arbitro decide per un nulla di fatto. Dopo 5 minuti di recupero, archivia la gara per un pari che muove classifica per entrambe. Fonte: Ufficio stampa Mariglianese calcio

MdA