30 Marzo 2022 15:00
Serie D (girone H) | Giornata 30
Primo tempo: 0-0
Gravina
0
0 : 0
Mariglianese
0
Risultato Finale
Commento partita

I biancocelesti della Mariglianese sono scesi sul terreno di gioco del Vicino con una inconsueta maglia fucsia. Nei primi minuti di gara le squadre si studiano con la mariglianese che appare volitiva, ma pronta a coprirsi per non lasciare spazio alle punte gialloblu. Al 15esimo munito prima occasione per la mariglianese con Palumbo che manda alto di testa. Al 17esimo minuto Diop ci prova dalla distanza, mandando alto sulla traversa. Al 23esimo è Borgia che crossa con la palla che attraversa tutta l'area piccola per spegnersi di poco a lato.
Occasionissima della mariglianese grazie ad un errore difensivo di Gilli che devia la palla verso la propria porta: prointo l'intervento del numero uno Mascolo che respinge sui piedi di Esposito che calcia a lato, anche se l'azione era viziata da un fuori gioco. Un minuto è sempre la mariglianese ad andare vicina al gol. Su un errore in ripartenza dei gialloblu Langella calcia dal limite dell'area scheggiando la traversa. Un campanello d'allarme per i padroni di casa che rispondono con Chiaradia con un cross di Chiaradia che diventa un tiro smanacciato dal portiere ospite.

All'inizio della ripresa i murgiani sembrano più in palla, spingendosi con maggiore continuità in attacco. Al terzo diop pescato in area gira verso la porta chiamando Maione ad una difficile parata con i piedi. Al decimo traversa di Di Modugno che da due passi calcia di piatto su una punizione dalla trequarti di Giglio. Al 18esimo sono nuovamente gli ospiti ad affacciarsi dalle parti di Mascolo con Gilli che svirgola un rinvio e per poco no combina la frittata: per sua fortuna la palla finisce in calcio d'angolo lambendo il palo dell'incolpevole numero uno gravinese.
dopo la partenza sprint della ripresa i ritmi calano e i padroni di casa si fanno rivedere dalle parti di Maione solo al 38esimo con una splendida azione sulla destra con Di Modugno che libera di tacco Chacon, l'argentino mette in area una palla radente per l'accorrente Scalisi che controlla e dal dischetto manda di poco sopra la traversa. Ultime sussulti per una partita avara di emozioni che, a vedere anche i risultati delle dirette concorrenti alla zona playoff, rappresenta una importante occasione persa.

Fonte: gravinalife.it

MdA