31 Ottobre 2021 14:30 | Stadio "Nunzio Fittipaldi" Serie D (girone H) | Giornata 9
| Primo tempo: 0-0
Risultato Finale
Video Partita
Francavilla-Nola 1-1
Commento partita

Francavilla: Prisco, Cristallo (87’ Vaughn), Nicolao (74’ Di Ronza), Cabella (61’ Polichetti), Ganci, Ferrante, Melillo, Langone (75’ De Marco), Croce, Gentile, Antonacci (61’ Nolè). A disposizione: Daniele, Petruccetti, Zaccaro, Lazic. Allenatore: Nicola Ragno.

Nola 1925: Cappa, Togora, De Siena, Sicignano, D’Orsi, Acampora, Ruggiero, Padulano (46’ Cardone, poi sostituito da Gaetano al 68’), D’Angelo, Corbisiero (75’ Boggia), Figliolia (93’ Salazaro). A disposizione: Torino, Angeletti, Caliendo, Idioma, Capuozzo. Allenatore: Paolino Barone.

Arbitro: Marco Peletti di Crema (assistenti Matteo Laconi di Cagliari e Valeria Spizuoco di Cagliari).

Reti: D’Angelo (N) 60’, Nolè (F) 79’

Note: ammoniti De Siena per il Nola e Ferrante per il Francavilla. Rec, 0' pt 5' st.

Il Nola 1925 marca a tabellino i primi punti anche in trasferta, sfatando così un brutto tabù che in questo campionato vedeva i bianconeri sempre sconfitti fuori casa. Al Fittipaldi di Francavilla in Sinni i nolani tentano il colpaccio e quasi lo trovano. Dopo essere andati in vantaggio, i ragazzi di mister De Lucia si fanno raggiungere dai padroni di casa a 10’ dalla fine.

Alla fine il Nola, nonostante l’avversario fosse uno di quelli in lotta per le posizioni nobili della classifica, può anche provare rimorsi per una gara che aveva condotto con attenzione e qualità e che meritatamente avrebbe anche potuto portare a casa.

Mister De Lucia, squalificato, ritrova Sicignano, Capuozzo e Donnarumma (seppur solo convocabile) e conferma la formazione vincente contro il Brindisi. Nell’intervallo un infortunio di Lambiase costringe il coach nolano a gettare nella mischia subito Sicignano, rientrante da un infortunio, che disputerà poi una lodevole gara.

Il match comincia con grande intensità ma la prima vera azione degna di nota è del Nola al 7’: azione in velocità di Padulano, assist per D’Angelo che si invola in area e tira, Prisco però è bravo e devia in parata bassa.

I bianconeri rincarano la dose al 16’ con un’azione fotocopia, questa volta però D’Angelo viene stoppato sul più bello e il pallone viene deviato. Il Francavilla risponde al 22’: cross di Melillo e rovesciata di Croce, la palla va di poco a lato. 4’ più tardi ancora locali pericolosi: cross dalla destra, palla vagante in area piccola, Ferrante raccoglie e tira, la palla però si stampa sul palo esterno.

La prima frazione di gara si conclude in parità di punteggio ed occasioni. Nel secondo tempo il Francavilla prende il pallino del gioco ma il Nola difende senza sbavature e si rende pericoloso in contropiede. La prima occasione è al 56’: cambio campo di Ruggiero, palla raccolta da D’Angelo sull’out di destra, sterzata al centro e tiro di poco a lato. L’azione però è solo il preludio al gol che arriverà poi al 60’: palla magica di Acampora dietro le linee per Corbisiero, cross in mezzo e tap-in vincente di D’Angelo di testa sul secondo palo.

Il Nola serra i ranghi e tiene botta senza mostrare segni di cedimento. Il pareggio, tuttavia, arriva a 10’ dallo scadere: palla alta dalla sinistra, elevazione di Nolè e spizzata vincente in rete. I bianconeri accusano il colpo ma difendono con vigoria e, anzi, vanno vicino alla rete del vantaggio all’86’, la conclusione al volo di D’Angelo in area piccola è però strozzata.

Un buon punto per il Nola che ora si assesta fuori zona playout a 10 punti ed attende il Sorrento nel derby casalingo di domenica prossima. Fonte: ilcorrieredelpallone.it

MdA