16 Febbraio 2022 14:30
Serie D (girone H) | Giornata 24
Primo tempo: 0-0
F.C. San Giorgio
0
0 : 1
Bitonto
1
Risultato Finale
Commento partita

FC SAN GIORGIO (4-4-2): Bellarosa; Guarino, De Siena, Di Pietro, Cassese; Sepe ( 46’ Imputato), Bozzaotre (81’ Onesto), Navas (73’ Raiola), Argento; Mancini, Varela. A disp.: Barbato, Landolfo, Ruggiero, Raucci,, Greco, Caprioli. All.: Ambrosino.

BITONTO (4-5-1): Lonoce; Lacassia, Petta, Lanzolla, Guarnaccia; Addae, Piarulli, D’Anna (87’ Biason), Taurino (53’ Santoro), Turitto (70’ Manzo); Lattanzio (70’ Iadaresta). A disp.: Cannizzaro, Riccardi, Radicchio, Stasi, Palumbo.

ARBITRO: Mauro Gangi della sezione di Enna (1° assistente: Luca Marucci della sezione di Rossano; 2° assistente: Giuseppe Fanara della sezione di Cosenza)

MARCATORE: 70’ D’Anna

NOTE. 300 spettatori circa. Espulsi Mancini (S) e Piarulli (B) per doppia ammonizione. AmmonitiI: Guarino, Navas (S); Conoce, Biason (B). Angoli 3-6; Recuperi: 1'pt, 4'st.

Dopo le 4 vittorie consecutive arriva una battuta d’arresto per il San Giorgio, sconfitto oggi in casa dal Bitonto secondo in classifica.
Partita combattuta sul piano tattico, entrambe le squadre non lasciano molti spazi all’avversario. Al 4’ il Bitonto si fa vedere in attacco con Lattansio che si trova da solo con Bellarosa che con grande intervento respinge il tiro dell’avversario in calcio d’angolo battuto direttamente da Turitto che trova di nuovo pronto il portiere granata. Al 6’ è il San Giorgio a farsi vedere dalle parti di Lonoce con un grande contropiede, Mancini lanciato serve Argento che tira con un pizzico di fretta e calcia fuori di poco a lato. Al 34’ Taurino si libera dell’avversario con una “veronica” e poi calcia a giro di poco fuori.
Nel secondo tempo il San Giorgio al 1’ impensierisce gli avversari con un cross tagliato dalla sinistra sul quale per poco non arriva la zampata vincente di Mancini. Passano i primi 20’ con azioni insistite da parte dei granata dove a mancare è solo il tap-in vincente. La partita si gioca soprattutto a centrocampo, le squadre non offrono spazi ma al 70’ Santoro crossa dalla fascia destra, il pallone è ribattuto più volte da Cassese, fino a quando non arriva a D’Anna che con un gran tiro di sinistro dall’altra parte dell’area batte Bellarosa. I granata ci mettono cuore e grinta senza però riuscire a pareggiare ma mettendo in campo un’ottima prestazione contro una squadra costruita per vincere il campionato che a 5’ dalla fine rimane in 10 per l’espulsione di Piarulli per doppia ammonizione, raggiunto 5’ minuti più tardi da Mancini la cui espulsione ristabilisce la parità numerica. Finisce la gara dopo 4’ di recupero, un po’ pochi date le molte perdite di tempo, due espulsioni e 7 sostituzioni.

Fonte: Ufficio Stampa FC San GIorgio

MdA