03 Ottobre 2021 15:00 | Stadio "Alberto Pinto" Serie D (girone H) | Giornata 3
| Primo tempo: 0-1
Risultato Finale
Video Partita
Casertana-T. Altamura 1-1
Commento partita

CASERTANA: Trapani, Chinappi (61’ Vicente), Di Somma, Rainone, Vacca (88’ Carannante), Liccardi, Sambou (59’ Sansone), Monti, Feola (71’ Maresca), Cusumano (71’ Mansour), Tufano. A disposizione: Sarracino, Vicente, Felleca, Mansour, Sansone, Nicolau, Maresca, Capitano, Carannante. Allenatore: Vincenzo Maiuri.

ALTAMURA: Giuliani, Sales, Barg Moser, Clemente, Mattera, Baradji, Cancelliere (56’ Massari), Monaco, Tedesco, Zerbo (56’ Caruso), Ziello. A disposizione: Spina, De Vivo, Romano, Russotto, Molinaro, Kabine, Massari, Errico, Caruso. Allenatore: Luigi Pezzella.

DIRETTORE DI GARA: Fabio Cevenini di Siena

ASSISTENTI: Matteo Lauri di Gubbio — Simone Piomboni di Città di Castello

AMMONIZIONI: Tedesco (47’), Cusumano (63’), Giuliani (63’), Tufano (65’)

MARCATORI: Baradji (22’), Liccardi (81’)

RECUPERO: 1’ (pt), 0 (st)

Finisce 1-1 tra Casertana e Team Altamura allo stadio “Pinto” di Caserta: i falchetti disputano una gara a due facce e, dopo essere passati in svantaggio al 22′, trovano il pareggio soltanto a 8′ dal triplice fischio grazie a una rete di Vincenzo Liccardi, che riscatta l’errore di domenica scorsa e regala ai suoi almeno un punto in classifica, scongiurando la sconfitta in casa.

Parte contratta la Casertana: gli 11 di Vincenzo Maiuri non riescono a impensierire la retroguardia ospite e concedono metri agli attaccanti avversari. Le occasioni più importanti, comunque, vengono create da Garb Moser e dal numero 6 Baradji: prima, all’11’, Moser calcia a botta sicura, battendo Trapani, che viene salvato da un intervento di Tufano, il quale respinge il pallone quasi sulla linea di porta, poi, al 22′ Baradji raccoglie una respinta corta della difesa rossoblù e con un tiro violento da 25 metri porta in vantaggio i suoi. La Casertana accusa il colpo e si affaccia nella metà campo avversario solo dopo la mezz’ora: a provarci è sempre Raffaele Vacca, che al 32′ prova con un rasoterra, poi al 40′ su calcio di punizione diretto, ma in entrambi i casi Giuliani neutralizza la sua conclusione. Gli ospiti potrebbero raddoppiare al 45′ con Tedesco, partito in contropiede, ma l’ottimo Tufano si oppone e costringe l’attaccante a un tiro sbilenco. L’arbitro concede un minuto di recupero e la Casertana lo sfrutta per tentare il pareggio: Boubacarr Sambou scatta sulla fascia sinistra, crossa per Vacca, ma Giuliani blocca la sfera senza troppi problemi.

Secondo tempo

Dopo l’intervallo la Casertana cerca il pareggio, ma nei primi minuti stenta a rendersi pericolosa. Al 53′, Maiuri inserisce Gianluca Sansone al posto di Sambou nella speranza di aggiungere imprevedibilità ed esperienza al reparto offensivo. Tre minuti dopo Salvatore Cusumano cerca di impensierire Giuliani mirando il palo lontano dal limite dell’area, ma la palla si spegne sul fondo. I falchetti non tirano in porta, ma al 69′ un cross del terzino Monti assume una strana traiettoria e si indirizza verso l’incrocio: Giuliani è costretto a deviare in calcio d’angolo. Dopo quest’occasione, la Casertana prende coraggio e va vicino al goal del pareggio a un quarto d’ora dalla fine con il solito Vacca, che con un colpo di testa in torsione impegna seriamente Giuliani. All’81’, i padroni di casa sfiorano nuovamente il pareggio, ma Vacca non riesce a correggere in rete una respinta di Giuliani su tiro di Vicente, che aveva battuto un calcio di punizione. Tuttavia, appena un minuto dopo, Vincenzo Liccardi trova la rete del meritato 1-1. Fonte: campaniasoccer.com

MdA