13 Marzo 2022 14:30
Serie D (girone H) | Giornata 28
Primo tempo: 1-1
Casarano
2
2 : 1
Mariglianese
1
Risultato Finale
Commento partita

CASARANO: Iannì, Vitofrancesco, Raimo, Logoluso, Rizzo, Sanchez, Fontana (dal 21′ s.t.Greco), Santarcangelo (Dambros Lo. Dal 32’s.t.), Montinaro (Dellino dal 41’s.t.), Dambros Lu. (Prinari dal 21’s.t.). A disp.: Montoya, Signorelli, Meduri, Tedesco, De Stefano. All.: Monticciolo.

MARIGLIANESE: Maione, Faiello, De Angelis (Ragosta dal 31’s.t.), Pantano, Varchetta, De Martino, Massaro (Rimoli dal 33’s.t.), Langella (Tagliamonte dal 40’s.t.), Esposito, Aracri, Marzano (Palumbo dal 15’s.t.). A disp.: Cafariello, Torro, De Giorgi, Tommasini, Strazzullo. All.: Sanchez.

ARBITRO: Vito Guerra della sezione di Venosa (1° assistente: Pasquale Scopelliti della sezione di Reggio Calabria; 2° assistente: Nicolas Prestini della sezione di Pavia)

MARCATORI: 26' rig. Dambros (C), 36' Esposito (M), 60' Montinaro (C)

NOTE: giornata nuvolosa, terreno in discrete condizioni; Ammoniti: Marzano (M), Iannì (C) Dambros (C) Sanchez (C), Pantano (M), De Angeli (M), Varchetta (M); Angoli: 4-2; Recuperi: 2' pt,  5' st.


Sesto risultato utile consecutivo e seconda vittoria di fila per il Casarano di mister Alessandro Monticciolo che, dopo aver sbancato Bitonto, si impone tra le mura amiche del “Giuseppe Capozza” sulla Mariglianese per 2-1. Dopo la parità nel primo tempo che ha visto protagonisti Dambros per i salentini ed Esposito per i campani, nella ripresa decide il match una zampata di Montinaro al 15’. Casarano che dunque esce dalla zona calda salendo a quota 35 punti.

A partire meglio è la formazione ospite, con Langella che al 4’ da fuori costringe Iannì a rifugiarsi in angolo. Al 12’ prima grande chance per la Mariglianese, con Faiello che crossa in area dove Aracri, lasciato colpevolmente solo, colpisce di testa e spara di poco alto sopra il montante. Il Casarano non ci sta e reagisce, alza i giri del motore e al primo affondo trova il gol al 26’: Vitofrancesco viene steso in area da Pantano, dagli undici metri si presenta Dambros che non sbaglia e mette a segno l’1-0. Il pareggio ospite non tarda ad arrivare: al 36’ Esposito riceve all’altezza del vertice mancino dell’area, si coordina e disegna un mancino stupendo che scavalca Iannì e vale l’1-1. Al 45’ è ancora brivido per i padroni di casa, con Marsano che serve l’accorrente Aracri che da dentro l’area calcia di poco alto sopra la traversa.

La ripresa si apre con un altro tentativo di Esposito che, non contento di quanto già fatto nel primo tempo, con un altro tiro teso sfiora di poco il palo alla destra di Iannì. Il Casarano, dopo aver prestato il fianco alla formazione ospite, decide di passare al contrattacco e al 12’ Dambros si mette in proprio ma smorza la conclusione dal limite. Al 14’, invece, Logoluso fa partire un destro dal limite dell’area che si stampa sulla traversa. Si tratta del preludio al gol che arriva al 15’, con Raimo che crossa da destra, la sfera rimane in area piccola e prima di tutti ci arriva Montinaro che sigla il 2-1. La gara prosegue senza grandi acuti, con la Mariglianese che sembra subire il colpo e il Casarano che amministra e porta a casa altri tre punti fondamentali.

Fonte: lecceprima.it

MdA