24 Ottobre 2021 15:00 | Stadio "Gustavo Ventura" Serie D (girone H) | Giornata 8
| Primo tempo: 0-0
Risultato Finale
Video Partita
Bisceglie-Mariglianese 1-0
Commento partita

BISCEGLIE (3-5-2): Martorel; Barletta, Coletti, Ligorio; Rubino (19’ st Lorusso), Izco, Fucci (45’ st Ferrante), Di Prisco, Farinola; La Piana (33’ st Tuttisanti), Morra (45’ st Carbone). A disp: Zinfollino, D’Angelo, Leonetti, Liso, Casella. All: Rufini

MARIGLIANESE (3-5-2): Maione; Tommasini (33’ st Faiello), Varchetta, Pantano; Peluso (40’ st Massaro), De Martino (33’ st Onesto), Langella, Arcari, De Angelis; Orlando (42’ Palumbo), Esposito. A disp: Cafariello, De Giorgi, Sannia, Prevete, D’Onofrio. All: Sanchez.

ARBITRO: Foresti di Bergamo. ASSISTENTI: Gigliotti di Lamezia Terme e Sciammarella di Paola

RETI: 29’ st Coletti (B)

NOTE: Angoli 6-0; Recupero pt 0’; st 5’. AMMONITI: Arcari (M), Fucci (B ), Peluso (M)

Hanno un peso specifico notevole i tre punti conquistati dal Bisceglie nello scontro con la Mariglianese. I nerazzurri si sono imposti di misura al termine di un match tutt'altro che spettacolare, guadagnando una vittoria salutare e preziosa che tornerà molto ultile nel percorso salvezza. Decisiva la punizione del capitano Tommaso Coletti al 74': destro non potente ma preciso da oltre 25 metri e pallone alle spalle di un immobile portiere avversario.

La compagine stellata, schierata con il modulo 3-5-2 ma alcune novità in formazione come il debutto di Fucci a metà campo e l'inserimento di Morra in attacco, ha mostrato una sterile supremazia territoriale. Un'incornata di Barletta sugli sviluppi di un calcio d'angolo al 14', una girata di La Piana con pallone fuori di un niente e la possibilità fallita da Izo all'85' per chiudere i conti a tu per tu con Maione le opportunità più concrete costruite dal Bisceglie, che ha rischiato soltanto al 28' su un rimpallo che ha favorito il difensore ospite Varchetta, poco reattivo però nell'approfittarne. Un sinistro in corsa di Orlando, imbeccato da Esposito (54') e la girata altissima di Aracri all'89' le uniche altre note di cronaca di marca campana.

L'ottima esecuzione di Coletti da palla inattiva ha risolto la questione, regalando al collettivo del presidente Racanati un successo tonificante (il secondo in campionato), che dà ossigeno e rimette il Bisceglie in piena carreggiata, a quota 9 punti in graduatoria dopo otto giornate.Fonte: bisceglieviva.it

MdA