09 Maggio 2021 15:00 | Stadio Biagio Pirina Serie D (girone G) | Giornata 28
| Primo tempo: 0-2
Risultato Finale
Commento partita

ARZACHENA: Ruzzittu Bonacquisti Kacorri Loi (29’st Majid) Congiu Bachini Manca (30’st Molino) Marinari Dore Mannoni (27’st Defendi) Pandolfi. A disp. Murtas Pinna Olivera Fini Bellottiall. Cerbone

MONTEROSI FC: Salvato Piroli Angeli Costantini Buono (25’st Pellacani) Cancellieri Sivilla (15’st Sowe) Montanari (35’st Gemini) Lucatti (15’ st Caon) Capodaglio (29’st Borrelli) Rea. A disp. Torelli Vagnoni Zambrini Amayah. All. D’Antoni

ARBITRO: Nicolò Rodigari di Bergamo

Reti: 23’ Sivilla, 27’ Cancellieri

NOTE – ammoniti Piroli, Kakorri, Marinari, Salvato. Recupero 3′-6′.

La ripresa del campionato coincide con l’ultima trasferta in terra sarda per il Monterosi che si presenta alla sfida con l’Arzachena senza Petti e Pasqualoni. Sardi, a caccia di punti salvezza,subito pericolosi dopo due minuti con il tiro dalla distanza di Kakorri respinto da Salvato. Ancora il numero uno biancorosso decisivo nell’uscita su Loi lanciato in verticale da un compagno di squadra. Risposta Monterosi al minuto 8’ con il solito Costantini che gira di destro sull’angolo di Buono ma la sfera non impensierisce l’estremo difensore smeraldino. Al 23’ breack di Capodaglio in contropiede assist per Sivilla che salta un avversario e fredda Ruzzittu con il destro. Monterosi in vantaggio. Dodicesima rete per il bomber. Uno due terrificante del Monterosi perché al minuto 26’ discesa di Cancellieri, scambio veloce con Lucatti, dribbling su due avversari e gol all’angolino. Raddoppio della squadra di D’Antoni che gela in cinque minuti la formazione di casa. Per il classe 2001 è la terza segnatura stagionale. Al terzo minuto di recupero la reazione dell’Arzachena con il tiro di Manca dalla distanza respinto da Salvato prodigioso anche sul successivo colpo di testa di Bachini. Si va al riposo sul doppio vantaggio del Monterosi. La ripresa riparte con il destro di Sivilla sull’esterno della rete alla quale risponde il mancino di Dore di poco a lato. Al quarto D’Antoni cambia tutta la coppia d’attacco con gli ingressi di Caon e Sowe. Proprio Sowe al 17’ sfiora il tris con un colpo di testa sulla punizione di Capodaglio. Al 31’st Pellacani appena entrato può chiuderla ma viene fermato dalla difesa smeraldina. Dore dalla distanza sfiora il palo. L’Arzachena ci prova timidamente perché la squadra di D’Antoni è brava a chiudere ogni linea di passaggio. Il Monterosi esce vittorioso dall’ultima trasferta stagionale in terra sarda e mette l’ennesimo sigillo ad una cavalcata spettacolare e straordinaria nei numeri (67 punti in 28 partite con 20 successi e sette pareggi). Ufficio stampa Monterosi Fc

MdA