26 Settembre 2021 15:00 | Stadio "Comunale" di Locorotndo Serie D (girone H) | Giornata 2
| Primo tempo: 0-0
Risultato Finale
Video Partita
Fafano-Casertana 1-1 (by Casertana TV)
Commento partita

FASANO (4-2-3-1): Suma; Del Col, Taddeo (82' Calabria), Gorzelewski, Callegari; Capomaggio, Lucchese (67' Bernardini); Battista (67' Gomes Forbes), Corvino, Calemme (78' Richella); Trovè (83' D'Addabbo). A disposizione: Leone, Mucedero, Bianco, Losavio. All. Mosca.

CASERTANA (4-3-3): Trapani; Tufano, Di Somma, Rainone, Monti; Feola (75' Vicente), Vacca (91' Maresca), Carannante (60' Chinappi); Sambou (55' Nicolau), Cusumano (80' Felleca), Liccardi. A disposizione: Sarracino, Roscini, Rossi, Capitano. All. Maiuri.

ARBITRO: Sacchi di Macerata.

MARCATORI: 58' Vacca (C), 94' Corvino (F)

NOTE: ammoniti Gorzelewski e Trovè del Fasano, Rainone e Tufano della Casertana. Recupero: 1' pt, 7' st.

La Casertana esce con un solo punto dalla trasferta pugliese. I falchetti di mister Vincenzo Maiuri, dopo la vittoria al debutto stagionale contro il Nola, vengono frenati dal Fasano di Giuseppe Mosca (2 ^ giornata del girone H di Serie D). Dopo un primo tempo a reti bianche, i rossoblù nella ripresa trovano la rete del vantaggio firmata da Vacca. Un gol che la formazione di casa riesce a vanificare al fotofinish siglando l’1-1 grazie al sigillo di Corvino.

PRIMA FRAZIONE BLOCCATA SULLO 0-0 — La Casertana approccia alla gara adottando un piglio subito propositivo. Non a caso, dopo appena dieci minuti di gioco, sono proprio i falchetti a portarsi ad un passo dal gol: affondo sontuoso di Sambou che prima fa irruzione in area e poi innesca Cusumano, il quale da ottima posizione spizza di testa ma non trova lo specchio della porta. La replica del Fasano non si fa attendere e arriva al 16’ con un tiro al volo di Calemme, bordata dalla distanza che sfila di poco al lato. Alla mezz’ora sono i falchetti a rendersi pericolosi e a sfiorare il gol con una girata di Feola, arrivata nel cuore dell’area su una palla sporca. Il tiro del calciatore rossoblù termina fuori di un non nulla. La squadra di Mauri ci riprova al 36’ con Vacca che controlla e calcia dritto in porta, ma Suma blocca senza affanni. Il Fasano torna a farsi largo nei minuti conclusivi provandoci prima con una conclusione di Calemme e poi con un calcio di punizione da distanza siderale di Corvino. Entrambe le occasioni non impensieriscono affatto la Casertana.

PARITÀ AL COMUNALE. CASERTANA BEFFATA AL FOTOFINISH — La ripresa inizia con grande ritmo. Dopo 12 minuti di gioco, la Casertana ci prova con una stoccata di testa di Di Somma: la conclusione del calciatore dei rossoblù rimbalza a terra e va oltre la traversa. Il secondo tentativo dei falchetti va a segno. La Casertana sblocca il match con la rete di Vacca che buca Suma. Il Fasano da un accenno di reazione al 61’ con un calcio di punizione di Corvino che Trapani smanaccia oltre la traversa. La formazione di Giuseppe Mosca tenta il tutto per tutto anche nei sette minuti di extra time. È proprio al fotofinish che arriva il gol del pari della squadra padrona di casa. Il Fasano gela la Casertana realizzando l’1-1 all’ultimo respiro. A regalare il pari alla compagine di Mosca è Corvino. Pareggio beffardo per la squadra di Maiuri.

Fonte: sportcampania.it

MdA