STATISTICHE GOAL: 24a giornata

Statistiche Goal

Statistiche Goal

Nella ventiquattresima giornata di campionato del girone B di Prima Divisione, sono state realizzate 21 reti totali, 11 su azione, 2 su autogoal e 8 su calci da fermo di cui 3 su rigore, mentre 1 altro rigore è stato fallito, 1 su punizione indiretta, 3 su punizione assist e 1 su calcio d’angolo, infine 3 reti sono state realizzate su gioco aereo e 1 su tiro dalla distanza.

BENEVENTO-GUBBIO 3-0 (pi, cd-ct, az./—)

Il Benevento si conferma specialista sulle punizione indirette siglando la terza rete stagionale. Realizza poi, anche il terzo goal su calcio d0angolo e il settimo su gioco aereo e porta a 25 i goal messi a segno su azione. Inoltre per la sesta volta in campionato non subisce goal. Il Gubbio subisce il primo goal stagionale su punizione indiretta e il primo su calcio d’angolo, poi anche il quinto su gioco aereo e arrivano a 22 i goal subiti su azione. Infine per la sesta volta in campionato non riesce ad andare in goal.

CATANZARO-NOCERINA 3-0 (a tavolino)

FROSINONE-VIAREGGIO 2-1 (rig., az./pa)

Il Frosinone realizza il quinto rigore stagionale su 6 ricevuti a favore e porta a 20 i goal messi a segno su azione, ma subisce il terzo goal stagionale su punizione assist. Il Viareggio realizza il secondo goal stagionale su punizione assist ma subisce il terzo rigore della stagione e arrivano a 23 i goal subiti su azione.

GROSSETO-L’AQUILA 1-0 (az.-td/rig. fall.)

Il Grosseto realizza il terzo goal stagionale su tiro dalla distanza e porta a 20 i goal messi a segno su azione. Inoltre per l’ottava volta in campionato non subisce goal. L’Aquila subisce il secondo goal stagionale su tiro dalla distanza

LECCE-PAGANESE 2-0 (pa, rig./—)

Il Lecce realizza il primo goal stagionale su punizione assist e il quinto rigore su 6 ricevuti a favore. Inoltre per la dodicesima volta in campionato non subisce goal. La Paganese invece subisce il primo goal stagionale su punizione assist e il quinto rigore su 7 ricevuti contro. Infine per l’ottava volta in campionato non riesce ad andare in goal.

PISA-PERUGIA 2-1 (az., pa-ct/az.)

Il Pisa realizza il terzo goal stagionale su punizione assist e  il dodicesimo goal su gioco aereo, inoltre porta a 17 i goal realizzati su azione ma subisce il tredicesimo goal sempre su azione. Il Perugia porta a 30 i goal realizzati su azione ma subisce il secondo goal stagionale su punizione assist e il sesto su gioco aereo e salgono a 13 i goal subiti su azione.

PRATO-PONTEDERA 4-2 (az., rig.,az., az./az., aut)

Dopo otto turni senza segnare sisblocca il Prato che realizza il secondo rigore su 5 ricevuti a favore e porta a 20 i goal messi a segno su azione, ma concede il primo autogoal stagionale e subisce il sedicesimo goal su azione della stagione. Il Pontedera invece usufruisce del terzo autogoal stagionale e porta a 21 i goal messi a segno su azione, ma subisce il terzo rigore su 4 ricevuti contro e vede arrivare a 28 i goal subiti su azione.

SALERNITANA-ASCOLI 2-1 (az., az.-ct/aut.)

La Salernitana realizza il quarto goal stagionale su gioco aereo e porta a 16 i goal messi a segno su azione ma concede il terzo autogoal della stagione. L’Ascoli usufruisce del primo autogoal stagionale ma subisce il terzo goal su gioco aereo della stagione e vede arrivare a 22 i goal subiti su azione.

Ha riposato il BARLETTA

Fonte: ForzaNocerina.it

MdA

Presidente dei Fuori sede Nocera