STATISTICHE CAMPIONATO: 24a giornata

Campionato

Campionato

Nella ventiquattresima giornata di campionato del girone B di Prima Divisione non c’è stato nessun pareggio e vincono tutte le squadre di casa: Pisa (2-1), Frosinone (2-1), Prato (4-2), Lecce (2-0), Benevento (3-0), Grosseto (1-0), Salernitana (2-1) e Catanzaro (3-0 a tavolino), rispettivamente contro Perugia, Viareggio, Pontedera, Paganese, Gubbio, L’Aquila, Ascoli e Nocerina. Infine ha riposato il Barletta.

VITTORIE – Terza vittoria di seguito per il Frosinone e quattordicesima stagionale (la squadra che ne ha ottenute più di tutte) che gli permette di allungare sul Perugia in vetta alla classifica e si conferma miglior difesa del giorne con soli 16 goal subiti anche se ora in compagnia del Catanzaro. Quest’ultima vince 3-0 a tavolino contro la Nocerina, come sarà per ogni squadra che incontrerà i rossoneri fino a fine torneo, e resta salda in settima posizione . Continua la corsa del Lecce che conquista la dodicesima vittoria stagionale e si conferma terza forza del campionato. Alle sue spalle il Benevento non mollla, facendo valere la legge del “Santa Colomba” conquista la terza vittoria consecutiva, e resta stabile in quarta posizione.  Dopo due pareggi consecutivi torna alla vittoria il Pisa, la nona stagionale, e aggangia L’Aquila in quinta posizione. Seconda vittoria consecutiva per il Grosseto che ritorna in zona playoff, così come la Salernitana che riconquista la zona spareggi e porta a 3 i risultati utili consecutivi. Dopo otto turni senza andare a rete e quindi anche senza vittorie, torna a vincere il Prato a cui riesce l’operazione “aggancio” al Pontedera e si porta da un solo punto dalla zona playoff.

PAREGGI – Nessun pareggio

SCONFITTE – Dopo quindici risultati utili consecutivi il Perugia (miglior attacco del girone con 40 goal) subisce la terza sconfitta stagionale che gli costa anche la vetta della classifica. L’Aquila subisce la settima sconfitta stagionale e viene agganciata in quinta posizione dal Pisa. Il Pontedera subisce la seconda sconfitta di fila fuori casa, la settima stagionale, e per la prima volta della stagione esce dalla zona playoff, confermandosi anche la seconda perggior difesa del girone, con 39 goal subiti, insieme alla Paganese. Perde anche il Gubbio, dopo tre vittorie consecutive, una sconfitta che gli costa al momento la zona playoff. Terza sconfitta consecutiva per il Viareggio, la decima stagionale, che resta distante dal gruppo in zona playoff. Stesso discorso per l’Ascoli, terza sconfitta consecutiva, l’undicesima stagionale. La Nocerina, condannata a perdere 3-0 a tavolino fino a fine campionato, vede salire a 15 le sconfitte stagionali e si conferma peggior difesa del girone con 49 goal subiti anche se 12 di questi sono virtuali. Peggio però fa la Paganese che subisce la sedicesima sconfitta stagionale (tutte sul campo) confermandosi la squadra con più sconfitte del girone e seconda peggior difesa con 39 goal subiti insieme al Pontedera.

Fonte: ForzaNocerina.it

MdA

Presidente dei Fuori sede Nocera