STATISTICHE GOAL: 13a giornata

Statistiche Goal

Statistiche Goal

Nella tredicesima giornata di campionato del girone B di Prima Divisione, sono stati realizzati 23 reti totali, 16 su azione e 7 su calci da fermo di cui 2 su punizione assist, 1 su punizione diretta, 1 su punizione indiretta, 2 su calcio d’angolo e 1 su rigore . E’ stata però posticipata Nocerina-Lecce al 18 dicembre.

BENEVENTO-BARLETTA 4-2 (az., az., az., pi, az./pd, az-ct)

Il Benevento porta a 13 il goal messi a segno su azione e realizza anche il secondo goal su punizione indiretta stagionale. Subisce però il terzo goal su punizione diretta e il quinto su gioco aereo della stagione. Il Barletta realizza il secondo goal su punizione diretta e il secondo goal su gioco aereo della stagione ma arrivano a 11 i goal su azione subiti e subisce anche il primo goal stagionale su punizione indiretta.

GROSSETO-PAGANESE 1-1 (az./pa-ct)

Il Grosseto realizza il suo ottavo goal su azione ma subisce anche il 4 goal su punizione assist e allo stesso tempo il quinto goal su gioco aereo della stagione. La Paganese invece realizza il primo goal su punizione assist e su gioco aereo della stagione ma subisce anche il dodicesimo goal su azione.

GUBBIO-CATANZARO 1-1 (az./az.)

Il Gubbio realizza l’ottavo goal su azione della stagione ma subisce, sempre su azione, il tredicesimo goal stagionale. Viceversa per il Catanzaro è il decimo messo a segno e il quinto subito, su azione, della stagione.

NOCERINA-LECCE (rinviata al 18 dicembre per motivi di ordine pubblico)

PERUGIA-ASCOLI 3-2 (az., az., az./cd, pa)

Il Perugia porta a 16 goal le reti messe a segno su azione ma subisce il primo goal stagionale su punizione assist e il secondo su calcio d’angolo. L’Ascoli invece vede salire a 12 i goal subiti su azione ma realizza il primo goal stagionale su punizione assist e il primo goal su calcio d’angolo.

PONTEDERA-L’AQUILA 2-3 (rig., az./cd-ct, az-ct, az-td)

Non basta al Pontedera il settimo rigore stagionale per evitare la sconfitta contro L’Aquila, nè la dodicesima rete messa a segno su azione; i tre gol subiti: il primo stagionale su calcio d’angolo, il quarto stagionale su tiro dalla distanza e il sedicesimo su azione e anche il sesto su gioco aereo messi a segno da L’Aquila permettono agli abruzzesi di prendersi l’intera posta in palio e anche la vetta della classifica. L’Aquila invece subisce il quarto rigore stagionale, tre di seguito nelle ultime tre gare.

PRATO-PISA 1-1 (az./az.)

Il Prato porta a 14 goal le reti messe a segno su azione ma subisce, sempre su azione, anche la settima rete stagionale. Viceversa il Pisa realizza il dodicesimo goal su azione e subiscono il settimo goal stagionale sempre su azione.

SALERNITANA-FROSINONE 1-0 (az./—)

La Salernitana regge in difesa per la terza volta in campionato e grazie al nono goal messo a segno su azione ottiene la vittoria contro il Frosinone che viceversa per la quarta volta in campionato non riesce ad andare a segno e subisce la settima rete su azione.

Ha ripostato il VIAREGGIO

Fonte: ForzaNocerina.it

 

MdA

Presidente dei Fuori sede Nocera