SALERNITANA-NOCERINA: le decisioni rimandate alla Procura Federale

Lega Pro

Lega Pro

GARA SALERNITANA – NOCERINA DEL 10 NOVEMBRE 2013

– Il Giudice Sportivo dopo attento e approfondito esame degli atti ufficiali allo stesso trasmessi, sciogliendo la riserva di cui al C.U. n. 56/DIV del 12.11.2013,

r i l e v a

– che le relazioni del direttore di gara, del commissario di campo e dei collaboratori della Procura Federale, delineano in maniera univoca un quadro probatorio sufficiente ad ipotizzare, a carico della società Nocerina e suoi tesserati, responsabilità diretta nel compimento di atti finalizzati ad alterare il regolare svolgimento della gara e, conseguentemente, a configurare la possibile sussistenza di un illecito sportivo ai sensi dell’art. 7 C.G.S., la cui valutazione non rientra nella competenza di questo Giudice Sportivo;
– che si manifesta, pertanto, necessaria la remissione degli atti alla Procura Federale, onde consentire alla stessa l’opportunità di ulteriori indagini, nonché di un deferimento al giudizio degli organi competenti.
– Tutto ciò premesso,

d e l i b e r a

– di rimettere gli atti alla Procura Federale per la motivazione di cui in premessa.

MdA

Presidente dei Fuori sede Nocera