STATISTICHE GOAL: 5a giornata

Tabellini

Tabellini

Nella quarta giornata di campionato del girone B di Prima Divisione, sono state realizzate 21 reti totali di cui 14 su azione e 7 su calci da fermo. Di quest’ultimi 2 reti sono state realizzate su punizione assist, 3 su rigore (un quarto rigore è stato invece fallito) e 1 su calcio d’angolo.

Primo rigore subito per la Salernitana, così come anche per il Pisa che ne riceve e subisce uno nella stessa gara. Secondo rigore a favore per il Perugia che lo fallisce, come il primo, mentre non lo sbaglia la Nocerina che fa 2 rigori realizzati su due.

La squadra che ha realizzato più gol su azione è il Pontedera (6 gol) mentre su calci da fermo sono Benevento e Pisa (4). La squadra che ha subito più gol su azione è il Lecce (7)  mentre su calci da fermo è la Nocerina (5) che, nella sola gara con il Pisa, ne ha subiti ben 4 e nella stessa gara ha subito ben 3 reti di testa risultando quindi anche la squadra più peferforata nel gioco aereo (4) mentre proprio il Pisa è ora la squadra con più gol su gioco aereo (4).

Andiamo ora ad analizzare le varie statistiche gara per gara:

SALERNITANA-PONTEDERA 1-2 (Az./Az., rig.)

Il Pontedera sigla il suo secondo rigore stagionale mentre la Salernitata subisce il primo della stagione. Su azione gli altri due gol.

PISA-NOCERINA 5-2 (Pa, Pa-Ct, rig., Az.-Ct, Cd-Ct/Az., rig.)

Primi rigori per il Pisa, sia a favore che contro, entrambi andati a segno e primi gol messi a segno su calci da fermo, infatti, oltre al rigore, arrivano anche due reti su punizione assist. Debacle Nocerina che subisce il secondo rigore della stagione, questa volta va in rete a differenza del primo subito contro il Perugia alla 1a giornata. Primi gol subiti su punizione assist per i rossoneri, ben due, e addirittura 3 reti su gioco aereo che in totale salgono a 4 dall’inizio del campionato. Infine viene subito anche il secondo gol della stagione su calcio d’angolo. A favore arrivano il primo gol dalla distanza e il secondo rigore stagionale.

VIAREGGIO-PAGANESE 0-1 (–/Az.)

Il gol su azione a Viareggio, terzo della stagione, vale la prima vittoria stagionale per la Paganese  visto che è anche la prima gara in cui non subisce gol. Viceversa il Viareggio è la prima gara in cui non va a rete e allo stesso tempo subisce il quarto gol su azione della stagione.

FROSINONE-BARLETTA 1-0 (Az./–)

Quarto gol subito su azione per il Barletta ma cosa peggiore non ha ancora realizzato una rete in campionato. Per il Frosinone invece arriva il quarto gol realizzato su azione.

GROSSETO-PERUGIA 2-0 (Az-Td, Az./rig. fall.)

Altri due gol su azione per il Grosseto, il primo con tiro dalla distanza, che gli permettono di ottenere la prima vittoria in campionato, sopratutto grazie alla difesa che per la prima volta non subisce gol. Per il Perugia invece arriva il secondo rigore a favore della stagione ma viene fallito, come il primo, mentre subisce due gol su azione, il primo stagionale con tiro dalla distanza.

ASCOLI-L’AQUILA 1-3 (Az./Az., Az., Az.)

Tre gol su azione subiti in una sola gara per l’Ascoli quando ne aveva subiti solo 1 in tre gare. Discorso opposto per L’Aqula che ne fa tre su azione quando en aveva realizzati 1 solo.

LECCE-CATANZARO 1-2 (Cd/Az.-Ct, Az.)

Il Catanzaro ha subito gol solo su calci da fermo, con il Lecce lo subisce su calcio d’angolo. In avanti invece arrivano altri due gol su azione. Per il Lecce invece vengono subiti ancora altri 2 gol su azione (7 in totale) mentre realizza il primo gol su calcio d’angolo.

PRATO-GUBBIO 0-0 (–/–)

Unico pareggio della giornata e a reti bianche.

NOTE: Az. = Azione, Ct= Colpo di testa, Td = tiro dalla distanza, rig. fall = rigore fallito, rig. = rigore, Pa = Punizione assist, Cd = Calcio d’angolo.

MdA

Presidente dei Fuori sede Nocera